Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Bloccato Anonymous, arrestato hacker alla guida: perquisito un torinese

Il gruppo di hacker aveva sostenuto anche la lotta no tav, attaccando in particolare il sito della società che sta costruendo la linea Torino-Lione in Val Susa

E' stato arrestato stamane dalla Polizia Postale "Otherwise", l'hacker che negli ultimi tempi, era alla guida di Anonymous, la famosa associazione di hacker anonimi che ha messo in ginocchio molti siti web, tanti anche in Piemonte. Nel torinese, appunto, è stato peraltro perquisito un membro di gruppo.

Gli attacchi informatici più importanti hanno preso di mira il sito della Regione, quello del Comune, i portali della Polizia e del carcere, causando danni per migliaia di euro. Molti degli obiettivi di Anonymous erano collegati all'area anarchica, mentre alcuni attacchi si sono verificati anche a carico di privati cittadini.

Il gruppo di hacker aveva, peraltro, sostenuto anche il movimento No Tav, colpendo i siti della società, allora Ltf, che sta costruendo la linea dell'Alta Velocità in Val Susa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bloccato Anonymous, arrestato hacker alla guida: perquisito un torinese

TorinoToday è in caricamento