rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Rivoli

Arrestato Francesco Massaro, consigliere comunale di Rivoli: avrebbe incassato mazzette

Dal capogruppo dei Moderati e presidente della commissione urbanistica la promessa a due imprenditori di agevolare pratiche

Avrebbe preteso mazzette per 20mila euro (di cui 10mila euro effettivamente incassati) da due imprenditori edili per agevolare alcune procedure.

Per questa ragione, nel pomeriggio di oggi, lunedì 15 maggio 2017, la squadra mobile ha arrestato Francesco Massaro, 65 anni, capogruppo dei Moderati nel consiglio comunale di Rivoli e presidente della commissione consiliare urbanistica e ambiente nella stessa amministrazione comunale. In passato era stato geometra dell'ufficio tecnico dell'ente.

L'ordine di custodia cautelare è stato spiccato dal gip Silvia Carosio su richiesta del pm Monica Abbatecola e Paolo Toso, che lo accusano di induzione indebita a dare o promettere utilità, che comporta una pena fino a dieci anni di reclusione.

Massaro è difeso dall'avvocato Flavio Campagna.

Sono in corso audizioni di imprenditori che gli investigatori ritengono coinvolti nei fatti su cui si indaga.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato Francesco Massaro, consigliere comunale di Rivoli: avrebbe incassato mazzette

TorinoToday è in caricamento