Cronaca

Falso tecnico dei caloriferi in trasferta, ripuliva le case degli anziani: arrestato

Il giovane aveva messo a segno diversi colpi in Piemonte, in Veneto e nel capoluogo ligure

Si fingeva addetto al controllo delle valvole di sicurezza dei termosifoni e con quella scusa, ha truffato tantissimi anziani. Il 27enne che ha messo a segno numerosi colpi a Genova ma anche in Piemonte e Veneto, è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile del capoluogo ligure con la collaborazione dei colleghi di Torino.

 Secondo quanto accertato, il ragazzo si presentava alla porta di casa delle vittime di turno, si fingeva tecnico dei caloriferi e poi metteva in atto il suo piano. Obbligava gli anziani a mettere in un sacchetto tutti i gioielli custoditi in casa, per "evitare interferenze con le sue apparecchiature elettroniche"  e mentre i padroni di casa erano distratti, arraffava e nascondeva il bottino.

Dopodichè con una scusa usciva dall'appartamento e scompariva. Ma questa volta non è riuscito a farla franca. Il giovane è stato incastrato dalle sue impronte digitali custodite comunque dalla polizia, visto che in manette era già finito più volte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falso tecnico dei caloriferi in trasferta, ripuliva le case degli anziani: arrestato

TorinoToday è in caricamento