Cronaca Viale della Liberazione

Condannato ai domiciliari, esce per fare la spesa: arrestato

I carabinieri hanno sorpreso il ventenne, in giro per la città, in bicicletta

Il carcere di Ivrea

Ai domiciliari, esce per fare la spesa e viene sorpreso dai carabinieri. I militari della stazione di Ivrea hanno arrestato per evasione C.D.J., rumeno di 20 anni, abitante ad Ivrea. Il giovane, agli arresti domiciliari, era stato denunciato in stato di libertà alla Procura di Ivrea alcuni giorni fa, il 5 agosto, dopo essere stato sorpreso, mentre in bicicletta percorreva via Liberazione a Ivrea, asserendo di dover andare a fare compere, presso un vicino supermercato.

Giovedì il 20 enne è stato arrestato dai carabinieri di Ivrea in ottemperanza ad un’ordinanza di esecuzione emessa il 10 agosto dall’Ufficio di Sorveglianza di Vercelli, che ha sostituito la detenzione domiciliare con quella in carcere. Dopo le formalità di rito, per C.D.J. si sono aperte le porte del carcere di Ivrea.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato ai domiciliari, esce per fare la spesa: arrestato

TorinoToday è in caricamento