Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

"Rivuoi il tuo materiale rubato? Pagami": arrestato un giovane estorsore

Insieme al ragaazzo è stato denunciato anche un commerciante torinese, nel cui capannone è stata trovata una refurtiva dal valore di 10mila euro

Ha promesso ad un imprenditore di restituirgli del materiale che gli era stato rubato nei giorni prima in cambio di 1000 euro, ma a seguito della stessa segnalazione della vittima è stato arrestato per estorsione.

L'episodio ai danni di un impresario di Oglianico è stata compiuta da Michele C., 26 anni, disoccupato ed incensurato di None ed ha portato, inoltre, alla denuncia per ricettazione di un commerciante di Torino.

Dopo la denuncia effettuata dall'impresario, infatti, i carabinieri di Rivarolo Canavese hanno predisposto un servizio di osservazione vicino alla Stazione ferroviaria “Lingotto” in Torino che ha permesso di bloccare ed arrestare l’estorsore. Successivamente i carabinieri di Orbassano hanno perquisito un capannone e hanno ritrovato della refurtiva per un valore di circa 10.000,00 euro. 

Il giovane è stato così associato alla casa circondariale di Torino, mentre il proprietario del capannone deferito in stato di libertà per il reato di ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Rivuoi il tuo materiale rubato? Pagami": arrestato un giovane estorsore

TorinoToday è in caricamento