Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca Pozzostrada / Viale Leonardo Bistolfi

Dal Guinnes dei Primati per le maratone all’arresto per false fatturazioni

Enzo Caporaso era entrato nell’ambito libro dei record per aver corso 51 maratone in altrettanti giorni. Negli anni precedenti però la giustizia si era accorto di lui per questioni fiscali ed è arrivato l’arresto

Nel 2008 aveva fatto un’impresa da Guinnes dei Primati correndo 51 maratone in altrettanti giorni, oggi invece si trova faccia a faccia con la giustizia e con una condanna di due anni e mezzo per false fatturazioni. Enzo Caporaso, 56 anni, è stato arrestato e condotto nel carcere delle Vallette per evasione fiscale.

La condanna in via definitiva è arrivata per un vicenda che risale al periodo tra il 2005 e il 2007 - quindi precedente al record mondiale - quando lavorava ancora come tecnico informatico.

Dopo le maratone, corse tutte tranne l’ultima al Parco Ruffini, si era dato all’organizzazione di eventi sportivi, tra cui la “24 ore di Torino” che si correrà l’11 e 12 aprile prossimi proprio nel parco citato poco fa. Con l’arresto toccherà a Cus e Fidal continuarne l’organizzazione e la gestione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Guinnes dei Primati per le maratone all’arresto per false fatturazioni

TorinoToday è in caricamento