Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca Borgo Po / Corso Moncalieri, 475

Una “spugna magica” per trattenere i soldi dei distributori: 39enne finisce in manette

Il malvivente, un latitante rumeno pregiudicato, è stato sorpreso e arrestato dai carabinieri in corso Moncalieri

Lo hanno sorpreso lunedì scorso, intorno alle 6 del mattino, mentre era intento a rubare le monete da un distributore automatico di sigarette, situato al civico 475 di corso Moncalieri, a Torino.

E' finito in manette, con l’accusa di furto aggravato, un latitante rumeno di 39 anni – tale Cristian Tanase Giga – pregiudicato e in Italia senza fissa dimora.

Per mettere a segno i suoi colpi, egli si serviva di uno stratagemma molto particolare: nello specifico, inseriva una spugna all’interno delle fessure di erogazione del resto dei distributori automatici, allo scopo di trattenere le monete che successivamente rubava.

I carabinieri lo hanno colto in flagrante sequestrandogli un bottino di 33 monete appena rubate. Non solo. Dalle successive indagini si è scoperto che nei suoi confronti pendeva un ordine di carcerazione per un furto commesso nel 2013.