Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca Via Settimo

Aveva un aresenale in cascina, arrestato un contadino di 61 anni

Nel corso di un'attività preventiva contro i furti e le rapine, i militari hanno perquisito l'abitazione del contadino poiché vi era fondato motivo di ritenere che vi fossero nascoste armi o parti di esse

Un contadino di 61 anni è stato arrestato da Carabinieri di Leinì per detenzione illegale di armi da fuoco e denunciato per ricettazione. I militari hanno scoperto l'arsenale dell'uomo nel corso di un’attività preventiva contro i furti e le rapine, in seguito ad una perquisizione in quella che, secondo fondati motivi, era ritenuta una dimora con armi nascoste.

Nella cascina dell'uomo sono state sequestrate 1 carabina semiautomatica, marca Norico calibro 308 Winchester, regolarmente funzionante (risultata rubata il 23 gennaio scorso a Solaro), 1 carabina ad aria compressa, marca Diana modello 48/52 calibro 4,5 (rubata 26 giugno 2001 a None), 1 pistola a tamburo, marca Taurus calibro 38 Special, contenente 6 proiettili calibro 38 (rubata 13 aprile 2011 a Settimo Vittone) e 1 pistola semiautomatica marca Walther's calibro 7,65 (pistola in uso nella seconda guerra mondiale all’Esercito Tedesco).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva un aresenale in cascina, arrestato un contadino di 61 anni

TorinoToday è in caricamento