Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Chivasso

Tenta di rapinare la casa del parroco, arrestato in pieno centro

Un disoccupato residente nel Canavese ha provato ad introdursi nella casa parrocchiale, ma l'intervento dei Carabinieri ha fatto svanire il suo tentativo di rapina

Un disoccupato di Romano Canavese è stato arrestato a Chivasso con l'accusa di tentata rapina. L'uomo ha provato ad entrare nella casa parrocchiale situata in piazza del Duomo con una scusa poco veritiera. Si è presentato in segreteria dicendo che il vice parroco gli aveva promesso dei soldi in prestito, chiedendo quindi di poter accedere all'interno degli appartamenti parrocchiali.

La richiesta dell'uomo non ha convinto la segretaria di turno, la quale ha provato a negare l'accesso all'uomo, ma senza riuscirci perché quest'ultimo l'ha spintonata con forza per poter passare ed entrare nei luoghi non aperti al pubblico. La donna ha chiamato i Carabinieri, i quali sono arrivati velocemente in piazza del Duomo e hanno tratto in arresto l'uomo.

In attesa del processo, per il disoccupato di Romano Canavese sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di rapinare la casa del parroco, arrestato in pieno centro

TorinoToday è in caricamento