Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Rivoli

Arrestato agente segreto a Rivoli, ladro con disturbatore di frequenze

In manette un agente segreto di Trana. Con un attrezzo sofisticato apriva le auto e trafugava all'interno delle stesse. Accusato di furto e ricettazione

Sulla tangenziale di Rivoli è finita la corsa di un collaboratore dei servizi segreti di Trana. Il 52enne Piero A. è stato arrestato dalla Polizia in un'area di servizio con l'accusa di furto e ricettazione. Secondo quanto accertato dalle forze dell'ordine l'uomo rubava all'interno delle automobili utilizzando un disturbatore di frequenze. Faceva prima credere agli automobilisti di aver azionato la chiusura centralizzata delle loro vetture e poi le apriva e trafugava tutto quel che vi trovava.

Nel mondo dei servizi segreti era noto con gli pseudonimi di Mister Bean e Interceptor. Nella perquisizione all'interno della sua abitazione gli investigatori hanno trovato l'equivalente di due furgoni pieni di materiale di dubbia provenienza, tra cui una quarantina di chiavette usb piene di dati e un decrittatore di password. Nulla di rilevante è stato invece trovato nella casa della ex moglie.


Il sospetto degli investigatori è che seguisse anche alcune persone allo scopo di trafugare segreti. Oltre che per la collaborazione con i servizi segreti, l'uomo è infatti noto per le sue rivelazioni sui siti e blog internet, sulla falsariga di Wikileaks. Nella giornata di oggi verrà interrogato nel carcere del capoluogo piemontese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato agente segreto a Rivoli, ladro con disturbatore di frequenze

TorinoToday è in caricamento