Cronaca Pinerolo

Furti e droga, arrestato un addetto alla vigilanza del Carrefour di Pinerolo

La guardia era in realtà il ladro e il mercante di "fumo". Un addetto alla vigilanza di un supermercato Carrefour di Pinerolo è stato arrestato

La guardia era in realtà il ladro e il mercante di “fumo”. Un addetto alla vigilanza di un supermercato di Pinerolo è stato arrestato  per detenzione ai fini di spaccio di marijuana e hashish. A scoprirlo sono stati i carabinieri della Compagnia di Pinerolo, dopo aver controllato alcuni giovani assuntori di droga della città. Cosmo D., 42 anni, dipendente di un istituto di vigilanza (estraneo ai fatti e che sta valutando la posizione del suo dipendente), è stato arrestato ieri.

In casa i militari hanno trovato un serra artigianale con oltre 40 piante di marijuana e 250 grammi di “erba” già pronta per i clienti. Sequestrato un dispositivo luminoso composto da una lampada da 250 watt, con annessi collegamento elettrico, parabola metallica riflettente concava e due catenelle di sostegno, il tutto agganciato alla parte superiore della serra artigianale domestica.

Sono stati rinvenuti ancora un termometro di plastica di colore bianco con campo di misurazione dai -30°C ai + 50°C, un timer al quarzo, rinvenuto quale parte costituente del circuito elettrico di termoregolazione della serra artigianale domestica, un trasformatore di colore bianco con condensatore annesso, contraddistinto da ingresso e uscita a 220 V, rinvenuto quale parte costituente del circuito elettrico di termoregolazione della serra artigianale domestica.

In casa del vigilantes i militari hanno ancora trovato numerosi capi d’abbigliamento (abiti, camicie oggetti, etc ) e svariati articoli elettronici rubati dal posto di lavoro:  il supermercato che avrebbe dovuto sorvegliare dai ladri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti e droga, arrestato un addetto alla vigilanza del Carrefour di Pinerolo

TorinoToday è in caricamento