menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Specialisti della truffa del "cambio olio": due trentenni in manette

Con la scusa di farsi controllare il livello dell'olio distraevano il benzinaio e svuotavano la cassa dai contanti. Sono stati identificati grazie alle immagini delle telecamere di sicurezza. Arrestati per furto aggravato

Distraevano il benzinaio di turno chiedendogli di controllore il livello dell'acqua e dell'olio nella macchina, mentre intanto un complice entrava di nascosto nel gabbiotto e svuotava la cassa di tutti i contanti. Per questo motivo per due cittadini romeni di 32 e 36 anni, entrambi residenti a Torino, sono stati arrestati dai Carabinieri della Stazione di Rivoli.

I militari hanno accertato che i truffatori del "cambio olio" hanno messo a segno tre furti, ma sono sospettati di essere coinvolti in almeno un'altra decina di colpi.

I due trentenni, che alle spalle hanno già numerosi precedenti penali, sono stati identificati grazie alle riprese delle telecamere di sorveglianza dei distributori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento