Cronaca

"Hai una gomma a terra", e ti rubavano la borsa: arrestata una banda

L'arresto è avvenuto in corso Galileo Ferraris, presso il parcheggio all'angolo con via Meucci. Distraevano gli automobilisti per rubare nell'abitacolo. Gli arrestati sono due ragazzi palestinesi

Erano responsabili di numerosi furti nei parcheggi del centro: la polizia ha arrestato una banda di giovanissimi extracomunitari durante un controllo nelle aree di parcheggio della Gtt.

Agli inquirenti erano giunte delle segnalazioni circa una banda che operava in centro da diversi giorni, colpendo gli automobilisti che parcheggiavano nelle aree Gtt. La truffa era quella della “gomma bucata”: indicando una inesistente gomma a terra, distraevano l’autista mentre un complice razziava borse e portafogli lasciati in auto.

Agivano dopo le 20.00, assime ad un terzo complice che agiva come “palo” e che è ancora ricercato. Il loro ultimo luogo di azione era stato il parcheggio di corso Galileo Ferraris, angolo via Meucci. Secondo la consueta tecnica, erano riusciti a derubare un libero professionista di sessant’anni di una valigetta; ma è andata loro male: i “falchi” della Squadra Mobile li avevano pedinati e li hanno arrestati. I due finiti in manette sono A. M. e D. A., palestinesi, classe 1990 e 1992, con numerosi precedenti penali. Uno dei due risultava anche inottemperante ad un ordine di espulsione dal territorio nazionale emesso appena qualche settimana fa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Hai una gomma a terra", e ti rubavano la borsa: arrestata una banda

TorinoToday è in caricamento