menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio a San Salvario: due ragazzi di 19 e 27 anni in manette

Nell’ambito di un servizio finalizzato a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nell’area di San Salvario, personale del Commissariato Barriera Nizza ha proceduto all’arresto di due cittadini tunisini

Continuano gli arresti legati alla vendita di sostanze stupefacenti nel quartiere San Salvario. Nella serata di ieri due tunisini sono finiti in manette durante le attività di controllo del personale del Commissariato Barriera Nizza.

In manette sono finiti due ragazzi di 19 e 27 anni. Il primo (Mohamed H.) è stato trovato in possesso di 35 grammi di hashish e arrestato per violazione della legge sugli stupefacenti. Il secondo (Sami A.) invece è finito nei guai per aver venduto la droga a Mohamed.

A seguito della perquisizione domiciliare presso l'abitazione del ventisettenne, gli agenti di Polizia hanno rinvenuto 460 grammi di hashish nella cappa della cucina. La sostanza stupefacente era divisa in quattro panetti, di cui tre da 385 grammi e uno da 75 grammi. Nella stessa perquisizione sono stati inoltre sequestrati quattro tablet, cinque pc portatili, un iPod e dodici telefoni cellulari perché il ragazzo non ha saputo giustificarne il possesso e i militari dell'Arma ritengono che possa verosimilmente costituire il corrispettivo illecito per l'acquisto della droga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento