Prostituzione, sgominata banda a Torino: 3 persone arrestate

Sgominata un'organizzazione dedita allo sfruttamento della prostituzione in particolare di ragazze provenienti dall'Est europeo. Queste ragazze spesso erano minorenni

Tre persone albanesi sono state arrestate dalla polizia municipale di Torino perché ritenute il nucleo di un'organizzazione dedita allo sfruttamento della prostituzione. In particolare i tre avevano a che fare con ragazze provenienti dall'Est europeo e queste erano spesso minorenni.

I tre devono rispondere anche di violenza sessuale, estorsione, lesioni e percosse. Un altro albanese è in stato di fermo; un italiano, ritenuto un fiancheggiatore dell'organizzazione, è indagato in stato di libertà. Una sesta persona è stata identificata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  • Coronavirus: ordinanza Piemonte, stop agli alcolici dopo le 21 e attività chiuse a mezzanotte

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento