Tentato omicidio di un imprenditore: preso il gruppo di fuoco

Tre arresti

L'aggressione in corso Taranto lo scorso maggio

Sono stati arrestati dai Carabinieri gli uomini che lo scorso 6 maggio, a Torino, avevano sparato a Paolo Sarra, imprenditore e proprietario di diversi distributori di benzina.

Era successo verso le 10,30, nell’area di servizio di corso Taranto 130 al distributore Dis-Car. Il 2 agosto scorso, a Torino e Borghetto Santo Spirito in provincia di Savona, i carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando provinciale di Torino, in collaborazione con i militari territorialmente competenti, hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a tre persone, ritenute responsabili, a vario titolo, di tentato omicidio a scopo di rapina. Il PM che ha diretto l’indagine è Antonio Rinaudo.

Potrebbe interessarti

  • Pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Ragnetti rossi, come eliminarli in modo naturale

  • Peperoncino: tutti i rimedi al bruciore

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Rimane appesa alla ringhiera del balcone poi cade nel vuoto: ragazza in gravi condizioni

  • Motociclisti morti: il ragazzo alla guida dell'auto che li ha travolti era ubriaco

  • Il re della pasticceria a Torino, Iginio Massari apre la sua "boutique"

  • Ronaldo apre le porte della sua villa e svela i suoi progetti: intervista tv con vista sulla Mole

  • Furgone-ariete sfonda la saracinesca del centro commerciale, poi i ladri fanno bottino pieno

Torna su
TorinoToday è in caricamento