Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Venaria Reale

Venaria, arrestati due rapinatori di banche "pendolari del crimine"

Partivano da Catania in treno o in aereo destinazione Torino. Compivano la rapina e subito dopo aver compiuto il colpo ripartivano per Catania. Traditi dalle impronte e dai filmati delle telecamere di sorveglianza

I Carabinieri di Venaria hanno arrestato due rapinatori di banche. Due veri e propri "pendolari del crimine".

Partivano da Catania in treno o in aereo destinazione Torino. Compivano la rapina e subito dopo  aver compiuto il colpo ripartivano per Catania.  È accaduto così anche lo scorso 1° marzo al Monte Paschi di Siena di Venaria. Due persone avevano rapinato la filiale. Era stata una rapina veloce che aveva fruttato 7mila euro, ma  i due rapinatori avevano firmato il colpo perché avevano lasciato le loro impronte sulla scena del crimine.

S.S., 24 anni, e S.S., 17 anni, entrambi di Catania, con precedenti penali specifici, sono stati identificati grazie alle loro impronte e ai filmati della banca, e nei giorni scorsi sono stati arrestati su ordine di custodia cautelare in carcere.  I carabinieri sospettano che la coppia sia responsabile di altri colpi a Torino. Accertamenti sono in corso in tutto il Nord Italia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venaria, arrestati due rapinatori di banche "pendolari del crimine"

TorinoToday è in caricamento