Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Pinerolo

In manette i "fratelli Diabolik", arrestati alla Sagra dei Pescatori

I carabinieri della Compagnia di Pinerolo hanno arrestato ieri sera quattro italiani, tra cui tre fratelli, per tentato furto. Si tratta di quattro ragazzi, tra i 23 e i 36 anni

Quattro ragazzi, di età compresa dai 23 ai 36 anni, sono stati arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Pinerolo per tentato furto. Conosciuti come i "Fratelli Diabolik" per via della parentela che lega tre di loro, è stato possibile il loro arresto grazie ad un costante controllo del territorio che i carabinieri svolgono su tutta la provincia. Le manette sono scattate subito dopo il tentativo di svaligiare un appartamento a Villafranca Piemonte.

Ieri sera, in occasione della “Sagra dei Pescatori” che si tiene ogni anno nella cittadina al confine tra le Province di Torino e Cuneo, i Carabinieri hanno predisposto un servizio preventivo in paese e nelle frazione della giurisdizione al fine di prevenire e reprimere i furti e le rapine. E alle 22 è arrivato un allarme di furto alla centrale operativa di Pinerolo. È scattato immediatamente il piano di controllo del territorio che ha permesso alle pattuglie in circuito di delimitare la “zona operativa d’interesse”.


Dopo poco i Carabinieri sono riusciti ad intercettare l'Audi A3 grigia della banda. Stavano tentando di uscire da Villafranca Piemonte. A bordo c’erano quattro ragazzi vestiti di scuro e tre di loro con le scarpe sporche di fango. Nel bagagliaio tutta l’attrezzatura per lo scasso. Tre fratelli e il loro amico d’infanzia sono stati arrestati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In manette i "fratelli Diabolik", arrestati alla Sagra dei Pescatori

TorinoToday è in caricamento