rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Centro / Piazza Carlo Felice

Cinque o dieci euro per evitare danni all'auto, due parcheggiatori abusivi violenti arrestati in poche ore vicino alla stazione di Torino Porta Nuova

In un caso c'è stato anche il danneggiamento al veicolo e l'aggressione alla vittima

Due parcheggiatori abusivi violenti sono stati arrestati dai carabinieri del nucleo radiomobile di Torino in due distinte operazioni nella prima serata di ieri, mercoledì 16 febbraio 2022, e nella notte di oggi, giovedì 17, nella zona della stazione di Porta Nuova. Il primo episodio è avvenuto in piazza Paleocapa: un italiano di 44 anni, senza fissa dimora, è stato bloccato mentre minacciava un automobilista dal quale pretendeva la somma di cinque euro per aver lasciato l'autovettura in sosta negli stalli di piazza Carlo Felice; è accusato di tentata estorsione. Qualche ora dopo il secondo episodio, in via Nizza di fronte alla stazione di Porta Nuova: questa volta a finire in carcere è stato un marocchino di 36 anni, irregolare sul territorio, bloccato mentre aggrediva un automobilista al quale aveva anche danneggiato l’autovettura pretendendo la somma di dieci euro per la sosta; in questo caso all'accusa di tentata estorsione si aggiunge quella di danneggiamento, mentre la vittima potrà querelarlo per le lesioni subite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque o dieci euro per evitare danni all'auto, due parcheggiatori abusivi violenti arrestati in poche ore vicino alla stazione di Torino Porta Nuova

TorinoToday è in caricamento