Attivisti No Tav rubano al market: "Provocazione contro il Movimento"

E' stato diramato un comunicato del Movimento No Tav in cui si prende posizione sulle notizie riportate oggi. "In nessuna battitura di agenzia troviamo 'simpatizzante del PD compie furto'"

"E' l'ennesima provocazione contro il movimento No Tav". Così è insorto il Movimento contro le notizie riportate in giornata in cui si riportava l'arresto di cinque attivisti, rei di aver rubato genere alimentari in un supermercato di Chianocco. "Il Movimento - si legge in una nota - non si fa carico di ciò che avviene al di fuori degli ambiti di intervento decisi dal Movimento stesso, che siano esse assemblee, serate informative o cortei, e in nessuna di tale iniziative è stata proposto o discusso il furto (o eventuale) in questo o quel supermercato".

Nel pomeriggio era stato Alberto Perino a prendere parola sull'argomento: "Smentisco categoricamente che i cinque arrestati per il furto nel supermercato di Chianocco appartengano al movimento No Tav". In Italia - continua la nota del Movimento No Tav - per furti e taccheggio sparisce merce per milioni di euro. Quanti degli autori sono elettori o simpatizzanti del Pdl o del Pd? Quanti sono lettori di questa o quella testata giornalistica ? Eppure in nessuna battitura di agenzia troviamo 'simpatizzante del PD compie furto' o 'Elettrice del PDL sorpresa a rubare'".

(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Perde il controllo dell'auto, colpisce un'altra macchina e finisce contro il muro: due feriti

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

Torna su
TorinoToday è in caricamento