Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Ruba rame in cantiere, scivola e si rompe il femore: arrestato

Sorpresi a rubare matasse di rame in un cantiere edile, hanno tentato la fuga ma uno di loro è scivolato su una macchia d'olio ed è caduto riportando la frattura del collo del femore. Arrestati per concorso in tentativo di furto aggravato

Un furto finito male per un giovane romeno che, insieme ad altri quattro connazionali, ha tentato di rubare matasse di rame in un cantiere edile nel torinese ma, nel tentativo di fuggire dopo essere stato sorpreso, è scivolato su una macchia d'olio ed è caduto, riportando la frattura del collo del femore.


I Carabinieri sono riusciti ad arrestare tutte e cinque le persone per concorso in tentativo di furto aggravato. Il ladro ferito è stato trasportato all'ospedale Cto dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico per la riduzione della frattura: ne avrà per 45 giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba rame in cantiere, scivola e si rompe il femore: arrestato

TorinoToday è in caricamento