Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Smantellata la banda del "key bump": 55 colpi a segno in 5 mesi

Specializzati nell'aprire le serrature a cilindro di porte e lucchetti con un'apposita chiave ad urto, ovvero senza lasciare segni di scassinamento o effrazione, sono serviti mesi di indagini per incastrarli

I Carabinieri hanno smantellato una banda di ladri che in meno di cinque mesi ha messo a segno 55 colpi tra le province di Savona e Torino. Sei persone, tutte specializzate nel "key bump", un metodo per aprire serrature e lucchetti con un'apposita chiave ad urto che non lascia segni di scasso.

I criminali agivano di notte, quando i locali commerciali erano ormai chiusi ai clienti. I loro obiettivi non erano solo negozi, ma anche garage privati, presi tutti di mira tra l'agosto e il dicembre del 2012. Sono stati necessari mesi di indagini per identificare i componenti della banda, molto attenta a non lasciare segni di passaggio nel luoghi scelti per i colpi.

Durante le perquisizioni a casa delle persone arrestate, i militari hanno trovato numerosi capi d'abbigliamento ancora etichettati e pezzi di ricambio di motocicli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smantellata la banda del "key bump": 55 colpi a segno in 5 mesi

TorinoToday è in caricamento