In sella alla sua bici, strappava i cellulari dalle mani dei passanti: arrestato insieme al ricettatore

I carabinieri, dopo un'attenta indagine, hanno incastrato gli autori di una lunga serie di furti

Il ladro agiva in bicicletta nel centro di Torino

Dalla bici rubava i cellulari dalle mani dei passanti e un ricettatore li resettava per poi rivenderli sul mercato nero. I carabinieri sono però riusciti ad incastrare e arrestare i due - originari del Marocco - per furto aggravato e ricettazione. I malviventi sono stati raggiunti da un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal GIP di Torino su richiesta della locale Procura della Repubblica, a seguito di un' indagine condotta tra febbraio e settembre di quest’anno, dal Nucleo Operativo della Compagnia San Carlo, che ha consentito di fare luce su una serie di furti con strappo di telefoni cellulari commessi nel centro cittadino.

I due malfattori avevano consolidato un semplice ma efficace modus operandi per realizzare i furti. Uno dei due, il 26enne, in sella ad una bicicletta girava per le vie di Torino finché non incrociava ignari cittadini impegnati in conversazioni telefoniche. A questo punto li affiancava e approfittando della loro distrazione, con velocità di esecuzione, strappava dalle loro mani il dispositivo e si dava alla fuga. L'altro, il marocchino di 34 anni, aveva il compito di sbloccare i cellulari rubati e resettarli, per poi poterli piazzare sul mercato nero. 

Ma i militari dell'Arma, dopo un attento lavoro investigativo, hanno ricostruito i 13 scippi identificando l’autore dei reati, nonostante in tutti i colpi avesse indossato la mascherina protettiva imposta dalle regole anticovid, e incastrando anche il ricettatore. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  • Coronavirus: ordinanza Piemonte, stop agli alcolici dopo le 21 e attività chiuse a mezzanotte

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento