Furti su auto in sosta in corso Casale, nei guai due ragazzi

I due responsabili del fatto sono cittadini rumeni di 19 e 31 anni, senza fissa dimora: sono stati tratti in arresto per tentato furto aggravato

Gli agenti della Squadra Volanti del Commissariato Borgo Po, perlustrando attentamente la zona di corso Casale in orario notturno, hanno notato, all’angolo con via Caterina Segurana, due persone stazionare con fare sospetto. Gli stessi, alla vista della volante, hanno tentato di allontanarsi: uno, in particolare, ha gettato lontano una mazzetta in ferro, successivamente recuperata dagli operatori.

I controlli effettuati nella immediatezza hanno consentito di appurare la presenza, a pochi metri di distanza, di un furgone con il finestrino anteriore infranto e l’abitacolo a soqquadro. La perquisizione effettuata a carico dei due soggetti ha consentito il rinvenimento di alcune monete, 1 pacchetto di sigarette, 2 accendini, un caricabatterie di un cellulare per auto e una luce a led con attacco usb, che il proprietario del furgone ha riconosciuto come propri in sede di denuncia.

I due responsabili del fatto sono cittadini rumeni di 19 e 31 anni, senza fissa dimora: sono stati tratti in arresto per tentato furto aggravato.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Scontro frontale sul rettilineo: auto distrutte, morti entrambi i conducenti

  • L'ex miss Italia e madrina di Torino 2006 investita: necessario intervento al naso

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • In tribuna allo Stadium, occhiali rotti e ferita allo zigomo per una pallonata

Torna su
TorinoToday è in caricamento