rotate-mobile
Cronaca

Gruppo Paventa di Castell'Alfero: arrestati due imprenditori

Accusati di aver sottratto 1,4 milioni di euro dalle casse del gruppo, i due imprenditori sono stati fermati in provincia di Piacenza dalla Guardia di Finanza

Due imprenditori sono stati arrestati con l'accusa di aver sottratto 1,4 milioni di euro, in sei mesi, dalle casse di due aziende del gruppo Paventa di Castell'Alfero, nell'astigiano, causandone il fallimento. L'operazione è scattata questa mattina in Piemonte, Emilia Romagna e Lombardia. Le indagini erano state avviate ad inizio 2011 sulla base di un esposto dagli ex soci di maggioranza delle aziende. Questi ultimi, nel luglio 2010, per difficoltà economico-finanziarie, avevano accettato l'ingresso di nuovi soci, attraverso una finanziaria inglese, con la promessa di un sicuro rilancio della produzione. In pochi mesi erano giunte commesse, per oltre due milioni di euro, da società riferibili agli indagati, che avevano consentito di ottenere finanziamenti bancari per 1,2 milioni. Queste somme, però - secondo la Guardia di Finanza - sono state utilizzate per il pagamento di fatture false per 1,4 milioni. Il fallimento delle due società è stato dichiarato dal Tribunale di Asti nello scorso luglio. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gruppo Paventa di Castell'Alfero: arrestati due imprenditori

TorinoToday è in caricamento