menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fidanzati rapinano negozi per cuccioli, incastrati da occhi azzurri e tatuaggio

Alcuni particolari, riscontrati anche tramite i social network, hanno permesso ai poliziotti di risalire all'identità dei due fidanzati. La coppia rapinava in particolar mondo i negozi per animali

A incastrare i due rapinatori, responsabili di diverse rapine ai danni di supermercati e negozi di animali, sono stati un paio di occhi azzurri e un tatuaggio sull'avambraccio. I due, fidanzati, di 30 e 25 anni, sono stati arrestati dagli agenti del commissariato San Paolo dopo una lunga indagine, durante la quale sono stati visionati i filmati delle telecamere di sorveglianza della zona che li hanno ripresi all'atto del furto.

A incastrare la coppia i particolari occhi azzurri di lui e il tatuaggio sull'avambraccio - un bracciale nero e rosso - che i poliziotti hanno rinvenuto anche in una foto dei due fidanzati su Facebook. Secondo gli accertamenti l'uomo è accusato di aver compiuto, da marzo a oggi, ben sette rapine.

Una prima rapina, avvenuta nel mese di marzo 2015, è stata commessa utilizzando una Fiat Punto di colore grigio scuro, vista sul luogo dei fatti da due agenti di polizia fuori servizio, che sono riusciti a prenderne il numero di targa. L'auto, di fatto, era intestata alla ragazza del reo: il particolare ha permesso - anche grazie ai filmati - di considerare la donna complice delle rapine effettuate dal proprio compagno. La ragazza, infatti, spesso lo attendeva a bordo dell'auto, pronta a darsi alla fuga.

Entrabi sono quindi stati arrestati. L'indagine è stata condotta dal pubblico ministero Sutera Sardo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento