rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Via Dante Alighieri

Corso Dante: arrestati due nomadi pronti a scassinare appartamenti

Le forze dell'ordine hanno notato due persone avvicinarsi in modo sospetto a diversi portoni in corso Dante. Quando questi sono entrati dentro uno stabile, li hanno seguiti e trovati con addosso attrezzi atti allo scasso

Stamattina gli Agenti della Polizia Municipale del Nucleo Nomadi e dell'ottava Circoscrizione San Salvario/Borgo Po hanno sventato un furto in uno stabile di corso Dante, a Torino. Le pattuglie hanno notato due giovani, di estrazione nomade, camminare e appoggiarsi ai portoni degli stabili ubicati nella zona compresa tra la via Monti, via Foscolo e corso Dante, probabilmente per verificare la possibilità di accedere all'interno dei condomini. I due nomadi, giunti presso uno stabile di corso Dante il cui portone era aperto, sono entrati. Intuendo le intenzione dei due, gli Agenti sono entrati nel portone a loro volta, sorprendendo i due diretti verso i piani superiori.


Perquisiti, gli agenti hanno trovato loro addosso attrezzi atti allo scasso. Gli attrezzi "di lavoro" sono stati sequestrati. Un sopralluogo effettuato nello stabile ha permesso di accertare che i due non erano riusciti nei loro intenti. I due nomadi slavi, S.V di anni 23 e P.G. di anni 26, entrambi residenti preso il Campo Nomadi di strada dell'Aeroporto, sono stati accompagnati presso il Comando del Corpo e deferiti all'Autorità Giudiziaria per il reato di possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Dante: arrestati due nomadi pronti a scassinare appartamenti

TorinoToday è in caricamento