menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il senatore del Movimento 5 Stelle aggredito, Alberto Airola

Il senatore del Movimento 5 Stelle aggredito, Alberto Airola

Presi due degli aggressori del senatore: smascherati dai filmati

Pestaggio selvaggio

Due domenicani di 20 e 28 anni sono stati arrestati martedì 5 settembre e ieri, mercoledì 6 settembre 2017, dalla polizia per l'aggressione al senatore Alberto Airola del Movimento 5 Stelle, avvenuta tre giorni prima in corso Giulio Cesare, dove risiede. Non si tratta dunque, come si era ritenuto dopo la descrizione data dalla vittima, di due africani.

La Digos, che conduce le indagini, ha visionato i filmati delle telecamere di sorveglianza del ristorante 'La bottega del tifoso' di via Cremona, proprio vicino casa del parlamentare. Le immagini non hanno lasciato dubbi e descrivono minuziosamente il pestaggio e i loro autori.

Il branco, tuttavia, non è ancora completo e si cercano i complici dei due domenicani, che sono frequentatori del market, aperto tutta la notte, vicino all'abitazione del senatore.

Airola, nella giornata di ieri, è stato sottoposto a un intervento chirurgico per la ricomposizione della frattura della mandibola riportata in seguito all'aggressione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento