Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Arrestata la regina degli alias, era ricercata per un ordine di carcerazione

Una giovane rom di appena 15 anni è stata fermata mentre si accingeva a derubare il portafoglio ad un uomo in un self service.

Denunciata per furto e false generalità ad appena 15 anni. La curiosità? La ragazza, di origine rom, ha la bellezza di 23 alias. La scoperta è arrivata nelle scorse ore in uno dei self service del centro città. La minorenne stava cercando di sfilare il portafoglio dai pantaloni di un cliente quando qualcuno l’ha notata e segnalata alle forze dell’ordine.

La giovane, denunciata per il furto e per non avere con sè i documenti, è stata trasportata in questura. Qui gli agenti hanno scoperto che la 15enne era già stata fermata altre ventidue volte, fornendo sempre dati diversi. Da qui la decisione di trasportarla all'istituto penale per minorenni 'Ferrante Aporti' di Torino. La maga dei nomi falsi, inoltre, era ricercata per un ordine di carcerazione emesso lo scorso mese di marzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestata la regina degli alias, era ricercata per un ordine di carcerazione

TorinoToday è in caricamento