Sauze d'Oulx: agli arresti anche la moglie del sindaco di Bardonecchia

Il primo cittadino di Sauze d'Oulx è stato arrestato insieme a Rita Bobba, la moglie del sindaco di Bardonecchia, a cui avrebbe timbrato il badge in più occasioni

Agli arresti domiciliari insieme al sindaco di Sauze d'Oulx ci è finita anche Rita Bobba, la dipendete comunale a cui, secondo l'accusa, Mauro Meneguzzi timbrava il badge, certificandone illegalmente l'orario d'ingresso e d'uscita dal luogo di lavoro.

La donna è moglie del sindaco di Bardonecchia e, secondo quanto documentato dai Carabinieri, i quali si sono avvalsi di un rilevatore satellitare posizionato sulla macchina di Rita Bobba, è capitato più volte che mentre il primo cittadino di Sauze d'Oulx le timbrava il badge, lei si trovava proprio a Bardonecchia. "Il mio cliente è tranquillo e si dice innocente", ha detto l'avvocato Paolo Botasso, legale di Meneguzzi. "Preferiamo non dire nulla, parleremo davanti al giudice", ha detto il legale di Bobba, Stefano Castrale.

Martedì mattina si terrà l'interrogatorio di garanzia davanti al gip Sandra Recchione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Si lancia dal settimo piano del palazzo: morto

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

Torna su
TorinoToday è in caricamento