Cronaca Borgo Vittoria / Via Germagnano

Arrestata in via Germagnano nomade condannata per rapina

La giovane, di 23 anni, era oggetto di un ordine di custodia cautelare. Per non farsi trovare dagli agenti della municipale, si era nascosta dentro una baracca, sotto un tappeto

Una ragazza nomade di 23 anni, su cui pendeva un ordine di custodia cautelare in carcere, è stata arrestata dalla Polizia municipale.

Gli agenti avevano notato la giovane rom che alla loro vista cercava di dileguarsi. Seguita fino al campo nomadi di via Germagnano sono entrati all'interno e hanno chiesto ai residenti dove si trovasse, ma nessuno sapeva nulla. Controllando alcune baracche, hanno infine trovato la ragazza nascosta sotto un tappeto.

L'arresto è avvenuto in quanto la ventitreenne era stata condannata per rapina aggravata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestata in via Germagnano nomade condannata per rapina

TorinoToday è in caricamento