menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestata la donna che ha accoltellato ventenne in via Monginevro

Si tratta di una donna di origini brasiliane che ha ferito gravemente il figlio del titolare del negozio di telefonia come inspiegabile atto di violenza. Il giovane Matteo Dei Cas si trova al Mauriziano in prognosi riservata

La donna che nel pomeriggio di ieri ha accoltellato il ventenne Matteo Dei Cas in via Monginevro 74 è stata arrestata in serata. L'accusa per lei è di tentato omicidio.

Il taglierino utilizzato per ferire gravemente il figlio del titolare del negozio "Anker" è stato ritrovato diverse ore dopo il fatto. Era stato gettato in un tombino durante la fuga. Gli Agenti del Nucleo Investigativo hanno repertato le tracce di sangue e accertato che si trattava proprio del cutter utilizzato dalla donna finita in manette.

Dal controllo dei telefonini e del tablet dell'aggressore e dalle prime indagini non sono emersi elementi che facciano ritenere che l'assalitrice e la vittima si conoscessero e sembrerebbe accertato che il gesto compiuto sia frutto di una inspiegabile atto di violenza. La donna, originaria del Brasile (e non del Perù come precedentemente comunicato), è stata condotta presso la Casa Circondariale "Lorusso e Cutugno".

Nella vicenda è stato determinante l'aiuto dei negozianti di via Monginevro. Dopo il ferimento la donna era scappata fuori dal locale di telefonia e il padre di Matteo ha urlato chiedendo aiuto. Un commerciante trentenne di un negozio vicino si è precipitato in strada ed ha inseguito l'aggressore, fermandolo all'incrocio con via Cumiana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento