Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Ciriè

Rapinatore tradisce banda e chiede scusa del furto, tre arresti a Ciriè

Dopo un tentativo di rapina in un bar un rapinatore ha telefonato al proprietario per chiedere scusa dell'azione compiuta. Quella voce e le successive indagini hanno portato all'arresto di tre ragazzi nel torinese

I Carabinieri della Tenenza di Ciriè hanno arrestato tra rapinatori di una banda specializzata in furti e rapine di bar, benzinai, distributori automatici di bevande e macchinette cambia monete. Le persone fermate sono due maggiorenni e un minore.

I tre sono stati scoperti perché, dopo il tentativo di furto in un bar, un componente della banda aveva telefonato al proprietario del locale per chiedergli scusa, visto che li aveva sorpresi a rubare le monete contenute in un videopoker. Quella voce e le successive indagini, fatte di comparazioni di un’impronta di una scarpa e di altri dettagli notati sulla scena del crimine, hanno permesso di fermare il trio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore tradisce banda e chiede scusa del furto, tre arresti a Ciriè

TorinoToday è in caricamento