Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Derubavano donne anziane: sgominata banda dei “Falsi procacciatori d’affari”

Trenta episodi tra Piemonte e Liguria

Si fingevano procacciatori di affari o tecnici di società erogatrici di servizi pubblici e, approfittando della vulnerabilità delle loro vittime, sottraevano loro i risparmi di una vita, oro e preziosi. A essere prese di mira soprattutto donne anziane ottuagenarie che in molti casi sono state derubate dei ricordi di una vita. Sono stati oltre 30 gli episodi contestati tra il Piemonte e la Liguria ma la banda che metteva a segno le malefatte, ora è stata sgominata dai carabinieri. 

I militari della Compagnia Torino San Carlo hanno eseguito una misura cautelare in carcere nei confronti di 4 persone - due italiani, un albanese e un' ucraina - per associazione per delinquere finalizzata a furti in abitazione, indebito utilizzo di carte di credito o pagamento, ricettazione e rapina commessi ai danni di persone anziane, residenti in Torino e Genova. L’attività ha già documentato 15 furti in abitazione e 7 tentati, 5 episodi di indebito utilizzo di carte di credito o pagamenti, 1 rapina impropria, 3 episodi di ricettazione di monili rubati e di assegni bancari e 1 episodio di circonvenzione di incapace.


 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Derubavano donne anziane: sgominata banda dei “Falsi procacciatori d’affari”

TorinoToday è in caricamento