Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Dopo le zuffe al Parco Ruffini arriva la nuova area cani: un mese all'apertura

L'area cani in Parco Ruffini, costata 37mila euro, sarà aperta al pubblico entro un mese. Al via tutti i lavori per l'abbellimento dell'area e la fruibilità dei servizi, fontanella con acqua potabile e nuove panchine

La nuova area cani del Parco Ruffini dovrebbe aprire le porte ai nostri amici a quattro zampe entro un mese. E' ciò che emerge dai dibattiti avvenuti in VI commissione Sanità e Servizi Sociali della Circoscrzione III, ai cui ha preso parte anche Stefano Bolognesi, consigliere della Circoscrizione stessa.

L'area, che costerà la bellezza di 37mila euro, sarà divisa in due parti: una sarà destinata ai cani di piccola taglia, l'altra a quelli di media e grande taglia. "Ho richiesto che venga messa una rete oscurante tra le due aree - afferma Stefano Bolognesi - in modo da evitare nervosismi tra gli animali". Molti interventi dovranno essere fatti anche per ciò che riguarda l'abbellimento dell'area e la fruibilità dei servizi: a partire dalla fontanella presente che erogherà acqua potabile al nuovo riposizionamento delle panchine, ora site in prossimità di alcuni tubi di gas.

Al momento, l'area che ospiterà i nostri amici a quattro zampe nel Parco Ruffini, è occupata da un cantiere che, come spiega Stefano Bolognesi, è completamente accessibile al pubblico: "Una situazione molto pericolosa - afferma il consigliere della III Circoscrizione -  sanzionabile sia per l'impresa che per chi non è autorizzato all'accesso". L'area in costruzione, inoltre, è sprovvista di tutti i cartelli che indicano l'inizio, la fine, l'importo, la direzione dei lavori, nonché di quelli che impongono ai lavoratori di indossare i dovuti dispositivi di sicurezza.

Malgrado una non corretta gestione dei lavori, l'area cani di Parco Ruffini, sarà a breve fruibile sia dai cittadini che dai loro animali sarà tenuta in ordine dalla stessa cooperativa che ha già in gestione la pulizia del parco. Una volta aperta l'area potrebbe essere convocata un'ulteriore commissione per capire se sarà necessario effettuare ulteriori suddivisioni dell'area per evitare scontri tra animali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo le zuffe al Parco Ruffini arriva la nuova area cani: un mese all'apertura

TorinoToday è in caricamento