Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca

Movida, ok al piano per l'insediamento dei nuovi esercizi

Il piano è stato approvato, su proposta dell'assessore Domenico Mangone. Nelle aree della movida sarà ammesso l'insediamento di esercizi pubblici a condizione che la superficie di somministrazione non sia inferiore ai 50 metri quadrati

E' stato approvato il documento di programmazione dei pubblici esercizi. Una delibera che individua le zone dei quartieri San Salvario, piazza Vittorio e Vanchiglia, dove è maggiore l'afflusso della movida, nelle quali sarà ammesso l’insediamento di esercizi pubblici a condizione che la superficie di somministrazione non sia inferiore ai 50 metri quadrati.

Il documento, proposto dall'assessore Domenico Mangone, prevede anche che, con la concertazione delle associazioni di categoria, vengano individuate altre aree della città con potenzialità commerciali, in modo tale da attrarre nuovi investimenti. Una tra tutte, Porta Palazzo e la sua galleria Umberto I.

Gli esercizi intenzionati ad aprire locali tra corso Regina Margherita, via Milano e nella Galleria Umberto I usufruiranno delle stesse condizioni favorevoli applicate all'area di Borgo Dora in merito ai parcheggi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida, ok al piano per l'insediamento dei nuovi esercizi

TorinoToday è in caricamento