Cronaca Stazione Lingotto

Approccia un uomo in strada, poi lo malmena e lo rapina in casa: arrestato

I carabinieri lo hanno rintracciato alla stazione Lingotto dopo il colpo avvenuto la sera precedente a Cuneo. Denunciato il complice che ha confessato

La stazione Lingotto

Potrebbe essere l'autore di numerose rapine avvenute nel Cuneese e nel Torinese il marocchino di 22 anni residente a Carmagnola arrestato dai carabinieri della compagnia di Borgo San Dalmazzo (Cuneo) alla stazione del Lingotto.

L'uomo è sicuramente uno dei due autori di una rapina avvenuta in casa, la sera di giovedì 27 ottobre, in pieno centro a Cuneo ai danni di un impiegato 40enne. Quest'ultimo aveva conosciuto e approcciato in strada un ragazzo magrebino. Lo aveva fatto salire a casa sua per bere qualcosa e chiacchierare insieme. Qualche minuto più tardi, però, uno sconosciuto aveva bussato alla porta e l’uomo aveva aperto per vedere chi fosse. A quel punto il nuovo entrato, anche lui magrebino, lo aveva spinto con forza all'interno dell'appartamento e lo aveva malmenato con la collaborazione del ragazzo. I due avevano poi immobilizzato l'impiegato legandolo e imbavagliandolo al punto di fargli perdere conoscenza per alcuni minuti.

Una volta ripresosi, l'uomo, nonostante fosse ferito alla testa, in stato confusionale e traumatizzato, aveva chiamato i carabinieri. I due gli avevano portato via il portafogli e il telefono cellulare. Trasportato all'ospedale Santa Croce di Cuneo, è stato medicato e dimesso con una prognosi di dieci giorni.

I militari della compagnia di Borgo San Dalmazzo, dopo una breve indagine, sono riusciti a risalire a un marocchino di 19 anni che si era rifugiato da un connazionale a Cervere. Dopo un breve interrogatorio, il ragazzo (che è stato denunciato a piede libero) ha confessato di essere l'autore della rapina con il complice di 22 anni, che è stato rintracciato appunto alla stazione di Torino Lingotto. Nessuna traccia della refurtiva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approccia un uomo in strada, poi lo malmena e lo rapina in casa: arrestato

TorinoToday è in caricamento