Dopo l'incendio la riapertura, la piscina Colletta è tornata ai cittadini

La buona notizia a soli quattro giorni dall’incendio, appiccato da ignoti vandali, che ha danneggiato seriamente il grosso deposito della struttura

Immagine di repertorio

La piscina Colletta di via Ragazzoni ha riaperto domenica mattina alle ore 10. A soli quattro giorni dall’incendio, appiccato da ignoti vandali, che ha danneggiato il grosso deposito della struttura. Arrecando danni per oltre 7mila euro.

Una bella notizia per i fruitori. Vista l’emergenza la capienza della piscina di zona Vanchiglietta sarà ridotta da 520 a 480 posti. Non mancheranno, inoltre, severi controlli.

I 142 lettini e i due gazebo distrutti dalle fiamme sono stati, parzialmente, recuperati grazie alle scorte di magazzino del centro civico. In un secondo tempo, invece, si chiuderà un aiuto alle altre strutture della città.

Al vaglio c’è sempre la richiesta di un sistema di telecamere o la soluzione vigilanti. Ma né la circoscrizione Sette né il Comune si sono ancora espressi su questo problema.

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • La salute prima delle vacanze, boom di check-up al Koelliker

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Seconda giornata di maltempo: la tromba d'aria si sposta, altri danni

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

  • Viene travolta da un'auto mentre attraversa la strada: è grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento