Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca San Salvario / Via Silvio Pellico

L'Ospedale Valdese rinasce con la prima Casa della Salute torinese

Il nosocomio aveva chiuso nel 2012

Saitta insieme alle altre istituzioni all'inaugurazione

Ha ripreso vita questa mattina, lunedì 31 luglio, l'Ospedale Valdese di Torino. O meglio, proprio qui, dove nel 2012 il nosocomio era stato chiuso fra mille polemiche, nasce ufficialmente la prima Casa della Salute di Torino che integrerà il servizio sanitario con laboratori di analisi, quattro sale di piccola chirurgia, uno sportello di servizio sociale, valutazione geriatrica e diversi servizi di accoglienza.

Un sistema sanitario sempre più "di prossimità"

All'inaugurazione sono intervenuti l'assessore alla Sanità del Comune di Torino Sonia Schellino, il direttore generale Valerio Alberti, il pastore Eugenio Bernardini e l'assessore alla Sanità regionale Antonio Saitta che ha dichiarato: "L'obiettivo della Regione Piemonte era sanare una ferita della città. Non a caso abbiamo voluto, con il direttore dell'Asl Alberti, che questa struttura si chiami "Casa della salute Valdese": riprendiamo così un elemento caratterizzante dell'ospedale Valdese - ha specificato - che è sempre stato la presa in carico del paziente. E' la prima Casa della Salute in Italia aperta in una grande città". 

Soddisfatto per l'obiettivo raggiunto dalla Giunta Chiamparino, anche Nino Boeti, vice presidente del Consiglio regionale del Piemonte: "Finalmente si volta pagina e si restituisce alla comunità una struttura che ospita servizi significativi. Certamente si tratta di un primo passo - ha chiarito -: altri infatti dovranno essere fatti affinché il Valdese diventi una vera e propria Casa della Salute: in particolare, bisognerà collocare letti di post-acuzie in collegamento con le Molinette, così da riuscire a decongestionarne il Pronto soccorso".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Ospedale Valdese rinasce con la prima Casa della Salute torinese

TorinoToday è in caricamento