menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valanga sull'Uja di Ciamarella: la procura di Ivrea apre un'inchiesta

A seguito della morte di un alpinista avvenuta a causa di una valanga sull'Uja di Ciamarella, la Procura di Ivrea ha deciso di aprire un'inchiesta. Niente indagati o ipotesi di reato, solo un atto dovuto

A seguito della morte di un alpinista avvenuta nella giornata del 1 maggio sull'Uja di Ciamarella a causa di una valanga, la Procura d'Ivrea ha aperto un'inchiesta.

L'inchiesta è condotta dal pm Giuseppe Drammis ed è al momento senza indagati ed ipotesi di reato. A quanto si apprende si tratta di un atto dovuto, per consentire ai magistrati ed ai carabinieri di svolgere tutti gli accertamenti necessari ad appurare eventuali responsabilità.

Nell'incidente sono stati coinvolti anche altri 3 alpinisti che hanno, però, riportato solo ferite lievi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento