menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raccolta a domicilio del latte materno donato, il progetto parte da Torino

Grazie a “Human Milk Link” un Ape Car attrezzato e con personale infermieristico effettuerà la raccolta del latte a casa delle mamme donatrici

Per la prima volta a Torino e Milano parte il Progetto Human Milk Link. Da metà dicembre un furgoncino Ape Car dedicato, attrezzato in modo specifico e con personale infermieristico specializzato, effettuerà nella città di Torino la raccolta del latte a casa delle mamme donatrici della Banca del Latte dell'ospedale Infantile Regina Margherita della Città della Salute di Torino. 

Non sarà un semplice servizio di raccolta e trasporto, effettuato con tutte le procedure e le tecnologie per garantire la sicurezza del prezioso alimento, ma anche un'attività di sostegno e supporto alle donatrici, alle quali verranno fornite informazioni e l’occorrente per la corretta raccolta e conservazione del latte, ma anche, se necessario, consigli e aiuto sull’allattamento. 

E’ questo il valore aggiunto del progetto, per ora limitato alle prime città italiane di Torino e di Milano, ma che potrà estendersi ed essere esportato come modello in altre città. Attualmente in Italia solo un terzo dei neonati molto prematuri può disporre di latte di Banca, che per questi neonati molto “speciali” costituisce quasi, in attesa del latte della propria mamma, un vero e proprio “farmaco salvavita”.

La Banca del Latte della Città della Salute tratta attualmente circa 700 litri di latte l’anno: l’obiettivo è quello, anche grazie al progetto Milk Link, di raggiungere i 1000 litri annui. La donazione del latte materno, destinato ai piccoli e fragili neonati prematuri ricoverati nelle Terapie Intensive Neonatali, è un grande atto di generosità e di sensibilità. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento