Tragedia a Rivara, 62enne si toglie la vita con un colpo di pistola

Un anziano si è sparato ieri notte e a lanciare l'allarme sono stati i familiari. Il caso è seguito dai carabinieri della compagnia di Venaria

Si è tolto la vita con un colpo di pistola. Tragedia a Rivara dove un pensionato di 62 anni ha deciso di farla finita sparandosi. A dare l’allarme, la scorsa notte, sono stati i famigliari della vittima. Sul posto sono intervenuti prontamente i sanitari del 118 ma inutili sono stati tutti i tentativi di rianimazione dell’uomo che ha lasciato la moglie e una figlia.

Un dolore infinito per il paese, incredulo nell’apprendere la notizia della scomparsa del 62enne, molto attivo anche in politica e militante nel Movimento 5 Stelle. L’amministrazione comunale del Comune di Rivara, dopo aver appreso della notizia, ha deciso di posticipare di quarantotto ore il consiglio comunale inizialmente previsto per lunedì alle 18.

Ad indagare sul caso sono i carabinieri della compagnia di Venaria che stanno anche cercando di ricostruire le motivazioni del gesto.

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Auto sui binari del tram

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

Torna su
TorinoToday è in caricamento