menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Ottantenne vaga tutta la notte per la città, trovato dalla guardia di finanza

L'allarme era scattato nel tardo pomeriggio di ieri: era sparito mentre la moglie era in un supermercato

Disavventura fortunatamente a lieto fine per un 80enne torinese, sofferente da alcuni anni di Alzheimer, che alle 18 di ieri, lunedì 10 ottobre, aveva fatto perdere le proprie tracce mentre la moglie era in un supermercato di via Adamello e che è stato ritrovato sano e salvo nella notte dalla guardia di finanza.

L’uomo è stato trovato seduto sul ciglio della strada in evidente stato confusionale in corso Unione Sovietica 217. Una pattuglia del Gruppo Torino, impegnata in un servizio ordinario di perlustrazione, lo ha notato e ha subito capito che si trattava della persona per cui la moglie aveva fatto scattare l'allarme e la questura aveva diramato un avviso di ricerca.

Sebbene spaventato e disorientato, nonostante le molte ore passate al freddo a girovagare senza meta per la città, è apparso in buone condizioni al personale del 118 che, contattato dai finanzieri, è intervenuto sul posto e lo ha visitato. Dopo avere contattato la moglie, gli uomini della guardia di finanza lo hanno riaccompagnato a casa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento