Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Rivoli

Colpisce la moglie e scappa nei boschi, ritrovato un 76enne

Un pensionato rivolese aveva fatto perdere le sue tracce scappando dopo un litigio con la moglie. La polizia lo ha poi ritrovato nei pressi di Villarbasse

Prima ha colpito la moglie lasciandola riversa al suolo poi è scappato in mezzo ai boschi facendo perdere le sue tracce. Ma la fuga di un 76enne di Rivoli è terminata pochi giorni fa quando alcuni agenti di polizia sono riusciti a rintracciarlo nei campi della collina Morenica, in direzione del comune di Villarbasse. L’uomo, stando ai primi accertamenti effettuati, si sarebbe allontanato volontariamente a seguito di un litigio con la moglie.

Durante la colluttazione il pensionato l’avrebbe colpita con un oggetto contundente, poi forse resosi conto della situazione avrebbe scelto di scappare con addosso il pigiama, le ciabatte e un utensile da giardino. Secondo i familiari lo scomparso si trovava in uno stato di grave depressione dovuto all’aggravarsi dei problemi di salute, più volte aveva persino manifestato l’intenzione di suicidarsi.

Ma alla fine la ricerca del commissariato di Rivoli tra i comuni della zona ha dato i suoi frutti. Merito di un agente della polizia di stato incaricato delle ricerche che è riuscito ad individuare l’uomo grazie ad una traccia di erba calpestata nei pressi di un vasto campo di grano turco. L’anziano, in stato confusionale, è stato trovato al riparo tra gli alberi di una zona boschiva difficilmente raggiungibile. Le forze dell’ordine lo hanno poi soccorso e accompagnato in ospedale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpisce la moglie e scappa nei boschi, ritrovato un 76enne

TorinoToday è in caricamento