Disavventura per un 66enne, inciampa nella buca e finisce al pronto soccorso

Giuseppe, residente in via Bioglio, è caduto per terra mentre si stava recando a buttare la spazzatura

L'uomo è finito al pronto soccorso a causa di una buca

E’ inciampato in una buca mentre si preoccupava di buttare via l’immondizia ed è finito all’ospedale.

Giuseppe, 66 anni, residente in via Bioglio, Barriera di Milano, è l’ultima vittima delle voragini che incontriamo ogni giorno sull’asfalto.

L’uomo, dopo aver messo male il piede vicino al bidone, è caduto rovinosamente al suolo, rimediando escoriazioni varie sulle gambe. Finendo al pronto soccorso del San Giovanni Bosco, dove i medici gli hanno diagnosticato una forte contusione. L’anziano, che era già stato operato al femore, è costretto ora a camminare con l’ausilio di una stampella.

Non ho proprio visto quella dannata buca - racconta Giuseppe -. E ora mi chiedo se mai il Comune si preoccuperà di risistemarla”.

In passato, per colpa delle buche, un pensionato ha perso la vita in zona San Salvario mentre una donna, residente in corso Vercelli, ha presentato richiesta di risarcimento danni a Palazzo Civico.

Secondo le stime, infine, sarebbero 700 l’anno gli incidenti causati dalle voragini. Ma solo il 15% di coloro che fanno ricorso vengono davvero risarciti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

  • Normativa anticovid, controlli nelle aree verdi di Torino: sanzionati 16 sportivi

Torna su
TorinoToday è in caricamento