Corso Racconigi: picchiata e rapinata a pochi metri dalla caserma di Polizia

Un'anziana di 83 anni si trovava in casa quando tre giovani sono entrati per compiere un furto. E' stata picchiata e lasciata a terra, mentre i tre ladri scappavano con 150 euro

Il Commissariato di Polizia di corso Racconigi

Non credevano che ci fosse qualcuno in casa e quando hanno forzato la porta dell'appartamento e si sono trovati l'anziana di fronte, invece di scappare come facevano di solito, l'hanno picchiata e lasciata tramortita sul pavimento. Questo è quello che è successo, raccontato da Lastampa.it, sabato pomeriggio a poche centinaia di metri dalla caserma di Polizia corso Racconigi a Torino. Una banda di ladri, probabilmente soliti nello scassinare le porte degli appartamenti per fare razzia di ciò che trovano, sono fuggiti prima che la Polizia giungesse in soccorso dell'anziana di 83 anni, residente in una vecchia palazzina di 3 piani di corso Racconigi.

Secondo il racconto della signora sarebbero stati tre giovani ad entrare in casa sua. La refurtiva è modesta, 150 euro, ma lo choc dell'anziana è ancora molto forte e la descrizione dei tre si ferma a pochi tratti che lasciano presumere che fossero stranieri. Gli agenti, pur facendo partite subito le ricerche, non sono riusciti a risalire a nessuno né trovare indizi che li potessero aiutare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • La corsa al mare dei turisti torinesi finisce col litigio con i vicini, poi sono costretti a tornare a casa

  • Scontro tra moto e auto all'incrocio: militare dell'esercito morto sul colpo

  • Trovato il cadavere Vincenzo (per tutti Franco) in riva al fiume: probabile suicidio

  • Quarantena e fai da te: come tagliarsi (da sole/i) i capelli a casa

  • Allarme all'ora di pranzo: auto dei carabinieri finisce contro un negozio

Torna su
TorinoToday è in caricamento