Cronaca

Anziana picchiata e maltrattata dalla figlia: arrestata insieme al compagno

Una donna di 68 anni invalida era costretta dalla figlia e dal suo compagno a vivere sul divano e spesso restare senza cibo. In più veniva quotidianamente picchiata e maltrattata dalla coppia

Picchiata e costretta a vivere su un divano a casa della figlia e del convivente. E' questa la vita che una donna invalida di 68 anni è stata costretta a fare da otto mesi, da quando era stata "sfrattata" dalla sua camera da letto. La donna è stata spesso anche picchiata e lasciata senza cibo.

I Carabinieri hanno arrestato la coppia per concorso in maltrattamenti in famiglia e violenza privata. L'anziana è stata accompagnata in ospedale, dove le sono state riscontrate lesioni da percosse (23 giorni di prognosi) e un generale stato di trascuratezza.


Nell'abitazione, oltre alla donna e ai due arrestati, vivevano anche due cani meticci di grossa taglia, che - secondo gli accertamenti svolti dai sanitari - rendevano ancora più precaria la situazione igienica del luogo. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana picchiata e maltrattata dalla figlia: arrestata insieme al compagno

TorinoToday è in caricamento