rotate-mobile
Cronaca Aurora / Via Alessandria

Si scagliano contro i carabinieri dopo un danneggiamento: sette antagonisti arrestati

L'episodio avvenne lo scorso febbraio davanti all'Asilo Okkupato in via Alessandria. Del commando facevano parte altre persone non identificate

Sette antagonisti sono stati arrestati all'alba di oggi, mercoledì 3 maggio 2017, a Torino, Bologna e Barge (Cuneo) per avere danneggiato tre auto dei carabinieri, che erano intervenuti in via Alessandria, dove si trova il centro sociale L'Asilo Okkupato (dove stamattina è scattata la parte torinese dell'operazione) su richiesta di un passante che aveva segnalato un altro danneggiamento, in questo caso di una saracinesca di un tabacchino. Nel corso delle operazioni un gruppo di circa 15 persone si scagliò contro i militari al fine di impedire le operazioni di identificazione dei presunti autori del gesto.

Sei provvedimenti sono stati eseguiti dai carabinieri del comando provinciale di Torino, in collaborazione con i colleghi del Ros, mentre il settimo è stato portato a termine dalla Digos della questura.

Gli attivisti sono accusati dal pm Antonio Rinaudo, che ha coordinato le indagini, di essere responsabili, in concorso e con l’aggravante di aver commesso il fatto in più di dieci persone riunite, dei reati di sequestro di persona, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato di autovettura militare.

Sono in corso indagini per identificare gli altri componenti del commando, che al momento restano sconosciuti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si scagliano contro i carabinieri dopo un danneggiamento: sette antagonisti arrestati

TorinoToday è in caricamento