Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Annega per salvare i figli in balìa delle onde, la vittima è di Settimo

Il turista di 39 anni era con la famiglia al mare in Puglia, inutili tutti i tentativi di rianimarlo

Una vacanza trasformata in tragedia. Alcuni giorni fa nella spiaggia principale di Torre Ovo, nella marina di Torricella in Puglia, un uomo di origini romene, ma residente a Settimo Torinese dopo aver tratto in salvo i due figli è stato sopraffatto dalla forte mareggiata che lo ha spinto al largo.

Un vigile del fuoco che si trovava sulla spiaggia si è tuffato in suo soccorso, ma i tentativi di rianimarlo anche da parte del personale del 118 sono risultati vani. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Torricella.

La scena si è verificata sono gli occhi di numerosi bagnanti.

L’uomo viveva a Settimo Torinese con la moglie moldava e i suoi quattro figli.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Annega per salvare i figli in balìa delle onde, la vittima è di Settimo

TorinoToday è in caricamento