rotate-mobile
Martedì, 20 Febbraio 2024
Cronaca Oulx

A Oulx gli anarchici salgono sul Tgv a volantinare: "Liberate il nostro compagno detenuto in Francia"

Il convoglio ha registrato diversi minuti di ritardo. Attivisti hanno agito a volto coperto

Un gruppetto di anarchici ha fermato per diversi minuti il treno Tgv Milano-Parigi alla stazione ferroviaria di Oulx nel pomeriggio di ieri, lunedì 17 gennaio 2022. A volto coperto, gli attivisti sono saliti sulle carrozze e hanno distribuito volantini tra i passeggeri, affiggendone anche alcuni alle pareti delle carrozze, per chiedere la liberazione del loro compagno Claudio Lavazza, detenuto in Francia (dove deve scontare 10 anni) da diversi mesi dopo un periodo di incarcerazione (25 anni) in Spagna. "In merito alle condanne da lui accumulate in Italia durante la sua militanza nei Proletari Armati per il Comunismo , questa mattina la Corte d'Assise d'Appello di Milano ha dichiarato la pena prescritta", c'era scritto nel volantino. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Oulx gli anarchici salgono sul Tgv a volantinare: "Liberate il nostro compagno detenuto in Francia"

TorinoToday è in caricamento